Personal branding per una dottoressa

Personal branding per una dottoressa

personal branding per dottoressa

Come lavorare a un progetto di personal branding per una dottoressa

Abbiamo avuto l’onore e il piacere di lavorare ad un progetto di personal branding di una dottoressa, una senologa allegra e positiva, che voleva trasmettere tutta la sua personalità in un logo, quindi in un sito web.

Un progetto partito da zero, con la dottoressa Maria Rosaria Croce che aveva la necessità di creare una presenza online fuori dagli schemi standard e freddini di un settore, quello medico, che spesso, anziché avvicinare le persone, le allontana.

Il risultato è stato un logo che richiama la sua specializzazione, la senologia, e un sito web su una sola pagina, legati da un colore a lei molto caro, il rosa. Una bellissima collaborazione che ha coinvolto Marianna ed Elisa, di Freelance in Pigiama. Ecco com’è andata!

Creare un logo per una dottoressa: vicinanza e significato

Abbiamo già scritto che fare un logo è una questione di cuore: quante volte ci è capitato di vedere i furgoncini di imprese edili per la strada con loghi inguardabili, scontati, banali o semplicemente brutti? Evidentemente in questi casi non è stato investito abbastanza in questo lavoro di graphic design che è molto più importante di quanto si pensi.

Questo vale e si amplifica soprattutto per un settore come quello medico: analogamente a quanto accade con gli avvocati, i loghi dei professionisti della medicina spesso trasmettono due cose, aulicità e professionalità. Il che va bene, ma manca un tassello importante: la vicinanza con il target.

Nel caso della dottoressa Maria Rosaria Croce questo aspetto è ancora più delicato, perchè essendo una senologa si trova ad avere a che fare con pazienti che devono fare un controllo, o peggio, gestire una questione molto sensibile. La vicinanza al target è fondamentale per trasmettere la fiducia necessaria.

Nel pensare ad un logo per una dottoressa quindi è importante farsi queste domande:

  • cosa voglio trasmettere con il mio logo?
  • quale font rappresenta di più la mia professionalità (non la mia professione)?
  • quale simbolo richiama subito ciò di cui mi occupo?

A queste domande abbiamo risposto con un logo che voleva trasmettere vicinanza e calore, femminilità e professionalità, sulla base del colore rosa tanto caro alla dottoressa.

  • Il simbolo, ovvero il pittogramma, è frutto di un richiamo coerente con il significato della senologia, cioè il fiocco rosa della prevenzione, in questo caso disegnato in uno stile dinamico e moderno
  • Il logotipo, invece, cioè la parte di lettering, riporta il nome della dottoressa, per il quale abbiamo scelto un font dalle linee classiche ma morbide allo stesso tempo in un carattere bold. 
  • Il pay-off, invece, completa il nome e offre un quadro della specializzazione, in un font diverso e più minimale rispetto al logotipo. 

Ecco il risultato!

logo senologa

Sito web per una senologa: empatia e personalità

Una volta definito un logo che rappresentasse la dottoressa in tutti i suoi elementi, occorreva passare ad un sito web che fosse coerente con l’immagine coordinata. 

Quando si realizza il sito di un libero professionista, spesso la scelta ricade su una onepage. Il motivo è dato dal fatto che in molti casi il professionista in questione vuole presentare le proprie competenze puntando al contatto diretto tramite una sola pagina di presentazione. 


Vuoi sapere cos’è una onepage? Leggi questo articolo:

Sito onepage: cos’è e quando serve


Date le necessità della dottoressa (essere presente online per chi cercasse il suo nome, non essendo attiva sui social media) e l’obiettivo del suo sito (ricevere prenotazioni dirette), la scelta è ricaduta proprio su una onepage.

Lavorare su una onepage di un medico o un professionista sanitario non è semplice, perché in una sola pagina occorre convincere l’utente, dopo aver scrollato più volte lo schermo da mobile (dato che la maggior parte di traffico oggi si realizza da dispositivi mobili), a prendere un appuntamento con un dottore che non conosce. Immaginiamo quanto possa essere ancora più arduo farlo per un controllo senologico.

In questo caso l’indole e la personalità della dottoressa Maria Rosaria sono stati molto utili: trattandosi di una persona molto allegra, positiva e coinvolgente abbiamo potuto utilizzare questi suoi punti di forza per creare una pagina che trasmettesse le stesse emozioni.

Il lavoro sulla onepage ha quindi previsto 3 step:

  1. impostazione di una struttura ideale di pagina
  2. contenuti testuali 
  3. disegno grafico

Marianna ha immaginato i blocchi, Elisa li ha disegnati. Un lavoro di squadra – o meglio, di coppia – di cui siamo molto contente (e la dottoressa con noi!). Eccolo qui!

recensione freelance in pigiama

Chi si occupa del personal branding?

Un progetto di Personal Branding può partire da zero oppure essere realizzato in corso d’opera, quando cioè il professionista è già presente online ma vuole cambiare o migliorare la propria comunicazione. In entrambi i casi non si tratta quasi mai di un lavoro individuale, che può fare una sola persona, ma inevitabilmente coinvolge più professionisti. Serve un Copywriter, un Graphic Designer e spesso anche un Social Media Manager. Nella nostra squadra di Freelance in Pigiama li abbiamo tutti e tre!

Hai bisogno di supporto per il tuo progetto di personal branding?

Contattaci per parlare insieme del tuo progetto!

1 Comment

  1. Maria Rosaria

    Fantastiche! È’bastata una call per capirci,per abbracciare la mia idea di personal branding che rispecchiasse il mio modo di essere e di lavorare (non c è molta differenza tra i due).
    Ragazze sempre disponibili ,gentili e sopratutto predisposte da subito ad una senologa un po’ “free” come loro!
    Grazie ancora!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *